loader image
Vai al contenuto

PISSTA

Centro Studi PISSTA

Cos'è il Centro Studi PISSTA?

É lapalissiano e fortemente metabolizzato il concetto che le Società erogatrici di servizi debbano porre i destinatari degli stessi al centro, nella profonda convinzione che la cultura Azienda-centrica vada sostituita in favore di quella in cui è il cliente va considerato protagonista e volano attivo di ogni operazione, obiettivo o strategia.

Il tempo in cui l’Azienda egocentrica discettava esclusivamente dei servizi offerti è abbondantemente trascorso: allo stato il cliente è fortemente informato ed è padrone di tutti i mezzi per poter prendere le sue decisioni in autonomia.

Il suo percorso di adesione e condivisione di un servizio o di un ventaglio di servizi, il customer journey, il viaggio del cliente, è quasi interamente gestito in autonomia.

Il Centro Studi PISSTA, prendendo atto e consapevolezza dal presupposto che, segnatamente nell’ultimo decennio, il processo di acquisto di un qualsiasi prodotto o servizio è radicalmente cambiato, in quanto il focus si è spostato dal prodotto al cliente sempre più informato, esigente e protagonista, ha inteso promuovere un’iniziativa di riscontro da parte delle Amministrazioni che annovera come clienti in relazione agli impatti che le scelte poste in essere dalla stessa dall’avvio e durante l’esecuzione dei servizi hanno avuto nella diuturnità dei cittadini, nella loro percezione del miglioramento della qualità di vita e sulla sua evoluzione, con la finalità di far emergere i punti di forza, riteniamo tantissimi, e di debolezza, riteniamo inesistenti, del “progetto PISSTA di RPI (Ripristino Post Incidenti) stradali, Pronto Intervento e Tutela Ambientale.”

Il tutto non disgiunto dal livello di gradimento percepita proprio dall’Ente sul complesso dei servizi e sulle specifiche componenti di erogazione e per tutti i servizi aggiuntivi.

È uno strumento che il Centro Studi ha inteso porre in campo per consentire agli Enti convenzionati di far conoscere il grado di soddisfazione sui servizi erogati da PISSTA e con quali modalità vengono svolti, quali sono gli standard qualitativi garantiti, e, soprattutto, quali sono i diritti a disposizione dei cittadini e come è possibile farli valere.

Ergo una opportunità che consenta agli Enti di verificare la rispondenza tra il livello di servizio dichiarato e quello effettivamente erogato, nonché la capacità di risposta ai bisogni dell’utenza, con il primario obiettivo di migliorare costantemente la qualità del servizio, attraverso una partecipazione attiva e consapevole da parte dei fruitori.

L’iniziativa rappresenta un impegno continuo e costante sulla qualità del servizio reso da parte di PISSTA ed agisce sulla chiarezza del rapporto e sulle strategie di miglioramento.

Il Centro Studi PISSTA, si fa anche garante dell’adozione, anche da parte delle imprese individuate e incaricate dei servizi, di un sistema di gestione della qualità, tendente al miglioramento continuo delle prestazioni in grado di assicurare la soddisfazione delle legittime esigenze ed aspettative.

Mission che da sempre ha fatto propria un sistema di puntuale attenzione della gestione ambientale, assicurando, per quanto connesso all’attività del servizio di ripristino, il miglioramento continuo, la conformità alle norme di settore, la prevenzione e la riduzione integrate dell’inquinamento.

Gli articoli ed i contenuti del sito sono aperti a tutti ma solo ad una lettura parziale.
Se si intende leggere l’intero contenuto è necessario registrarsi in maniera completamente gratuita, usando il modulo sottostante.
Ogni lettore può inviare quesiti mirati alla soluzione di dubbi applicativi o giuridici o contributi, che, previa valutazione della redazione, saranno oggetti di pubblicazione.

  • All Post
  • Approfondimenti
  • Archivio Storico
  • Articoli
  • Curiosità curiose
  • News
  • News tratte da...
  • Noi rispondiamo
  • Normativa
  • Pillole di saggezza
  • Prassi e Circolari
  • Pubblicazioni
  • Sentenze
    •   Back
    • Quaderni giuridici
Carica di più...

Fine contenuto


    Ho preso visione dell'informativa‎